Van Gogh sulla soglia dell’eternità