Helena Hellwig & Khora Quartet|ArchiRock

ArchiRock-Helena-Hellwig-Khora-Quartet.

Helena Hellwig & Khora Quartet – quarto appuntamento della rassegna di narrazione e contaminazione Talkin’Menotti 2019

Helena Hellwig & Khora Quartet reinterpretano con “ArchiRock” brani di Skunk Anansie, Muse, Queen, Police, Radiohead, Nirvana, Bjork…

Il cantato di Helena Hellwig – graffiante, corposo e ricco di grinta – mi incanta. Ricordo quando ebbi modo di ascoltarla per la prima volta nello spettacolo “Ticket to Ride”. Nella sua voce spiccava una particolare caratteristica: la modulazione su diversi livelli.

Un incanto che ho ritrovato durante il concerto del 9 maggio al Teatro Menotti di Milano. Mi è piaciuta molto l’interpretazione di Creep dei Radiohead che arricchita dal tappeto sonoro degli archi di Khora Quartet ha caratterizzato un momento di vibrante emozione. Molto belle anche le versioni di Time Is Running Out dei Muse Message In A Bottle dei Police.

Ho citato solo alcuni dei titoli presenti nella scaletta della serata. Brani che siamo abituati ad ascoltare in chiave differente, assumono una connotazione davvero fascinosa. Il vibrato, gli armonici e il pizzicato degli strumenti ad arco compongono anche la struttura ritmica. Bohemian Rhapsody dei Queen così come Sweet Child O’ Mine dei Guns N’ Roses  – “semplicemente” suonati e anche senza cantato si vestono di armoniosa melodia e bellezza. Il concerto è impreziosito anche dagli inserti elettronici a cura di Jacopo Biffi.

Khora Quartet è una formazione artistica che attinge da radici classiche e – utilizzando linguaggi musicali espressivi – spazia dal rock al jazz, con incursioni nel pop e in altri generi. È un amore per l’esplorazione quello che li porta a reinterpretare brani in chiavi differenti, rispetto agli  standard consueti della musica per archi.

Il  progetto “ArchiRock” –  racconta Helena Hellwig – nasce da un incontro  artistico con questo quartetto, che l’ha fatta innamorare della loro musica e del loro talento . Un amore comprensibilmente condivisibile, che evidenzia una unione nata sotto una buona stella. E di stelle sonore in questo magico universo, se ne possono incontrare e ascoltare davvero diverse.

Vi consiglio di tenere d’occhio i canali social di Kora Quartet per conoscere tutte le informazioni relative alle prossime date live.
Per concludere, mi congedo con questa bella immagine  – da loro postata sulla relativa pagina Instagram – che riproduce qualche frammento dell’atmosfera del concerto, la cui visione nella sua interezza, sono certa vi conquisterà!

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Khora Quartet Official (@khora_quartet_official) in data:

HELENA HELLWIG– Voce

KHORA QUARTET : Luca Campioni – Violino – Andrea Aloisi – Violino – Simone Rossetti Bazzaro – Viola – Francesco Saverio Gliozzi – Violoncello – Jacopo Biffi Elettronica


La rassegna Talkin’Menotti prosegue fino a sabato 11 maggio. Potete trovare indicazioni nell’articolo Talkin’ Menotti: le sere di maggio a teatro

Il 23 maggio aprirà la “Trattoria Menotti” di cui vi parlerò a breve.
Continuate dunque a seguirmi.
Grazie e…alla prossima!

Annunci

Ciao, benvenuto su Lo Specchio ArtMusic, spero che ti piacciano i contenuti, grazie per la tua visita! Lasciami un commento se ti fa piacere 👩‍💻⤵️

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.