AN AMERICAN IN PARIS AL CINEMA

AN AMERICAN IN PARIS (Un Americano a Parigi) il famoso musical Premio Oscar®  diretto da Vincente Minnelli nel 1951, arriva nelle sale dei cinema…

An American in Paris Il musical di Broadway nella versione rivisitata e diretta dal britannico Christopher Wheeldon (che si è aggiudicato il Tony® Award 2015 come Miglior Coreografo) accende le sue luci eccezionalmente il 16 e il 17 maggio sugli schermi dei cinema di tutto il mondo e sarà nelle sale italiane, grazie a Nexo Digital.

An American in Paris, racconta la storia d’amore, d’arte e di amicizia di due vicini di casa americani, che si ritrovano a condividere speranze e possibilità nella fascinosa Ville Lumière del secondo dopoguerra.

Credit: Johan Persson

Jerry Mulligan sta cercando la sua fortuna come pittore mentre Adam Hochberg suona il piano e con Henry Baurel, l’amico cantante francese, si esibisce nel caffè sottostante.

Jerry ha una relazione con Milo Davenport, ricca americana che finanzia una sua mostra di quadri. Quando incontra e conosce Lise, bella e giovane ballerina, ne rimane fatalmente affascinato. La giovane donna, tuttavia, nutre un sentimento di gratitudine verso Henry…

An American in Paris
Credit: Johan Persson

Jerry Mulligan è interpretato da Robert Fairchild, primo ballerino del New York City Ballet. Leanne Cope, ballerina del Royal Ballet, veste i panni di Lise. Accanto a loro in scena, una compagnia di oltre 50 attori, ballerini e musicisti tra cui Haydn Oakley (Henri Baurel), Zoë Rainey (Milo Davenport), David Seadon-Young (Adam Hochberg) e Jane Asher (Madame Baurel).

 

An American in Paris
Credit: Johan Persson

La scenografia e i costumi di An American in Paris, sono stati ideati dal designer del West End di Londra e di Broadway Bob Crowley (The audience, Mary Poppins) le proiezioni sono opera dei famosi designer britannici di 59 Productions (autori di War Horse e della cerimona di apertura dei Giochi Olimpici di Londra del 2012). Luci a cura di Natasha Katz ed effetti sonori di Jon Weston.

An American in Paris
Haydn Oakley (Henri Baurel), centre, in An American In Paris by George and Ira Gershwin @ Dominion Theatre.

An American in Paris è stato presentato per la prima volta nel 2014 al Théâtre du Châtelet di Parigi. Rappresentato successivamente al Palace Theatre di Broadway, è divenuto il musical più premiato della stagione 2015/16 aggiudicandosi ben quattro Tony® Awards. Attualmente è protagonista di un tour in Nord America e raggiungerà Tokyo, con una nuova produzione nel gennaio 2019.

Una storia narrata sui testi del libro di Craig Lucas e sulle musiche di George e Ira Gershwin (tra cui i classici ‘S Wonderful e I Got Rhythm).

«La colonna sonora è stata adattata e supervisionata da Rob Fisher con orchestrazioni di Cristopher Austin e Bill Elliott, arrangiamenti di danza di Sam Davis, supervisione musicale di Todd Ellison e la direzione musicale di John Rigby

Una perfetta commistione di danza, romanticismo e classico Gershwin The New York Times

 

An American in Paris
A scene from An American In Paris by George and Ira Gershwin @ Dominion Theatre.

Il musical è prodotto da Stuart Oken, Van Kaplan, Roy Furman, Michael McCabe e Joshua Andrews su speciale accordo con Elephant Eye Theatrical, Pittsburgh CLO e Théâtre du Châtelet, acquisito da Trafalgar Releasing.

An American in Paris sarà nelle sale italiane solo il 16 e il 17 maggio, distribuito da Nexo Digital in collaborazione con i media partner Radio DEEJAY, British Council, Danza&Danza e Sipario.

Photocourtesy: Johan Persson
Materiali e ufficio stampa: Nexo Digital

MusicArt Blogger, web content editor, comunicazione e promozione.

Annalisa Belluco [Rosso Vintage]

MusicArt Blogger, web content editor, comunicazione e promozione.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.