Il vinile: potrebbe suonare anacronistico parlarne. E invece sono tanti gli appassionati e le fiere dedicate ai dischi. Scoprite come e dove trovarle!

Il vinile, o meglio il disco come veniva un tempo chiamato l’album musicale di un artista. Oggi, nell’era della musica e dei supporti digitali, potrebbe suonare anacronistico parlarne. E invece, si scopre che non è così. C’è ancora una parte di mondo, di appassionati di tutte le età e soprattutto di Fiere dove poter trovare pile di dischi su cui far scivolare le mani, alla ricerca di un tesoro prezioso.

Il vinile: una piastra circolare in gommalacca. La sua prima versione risale al 1948 e fu la Columbia Records a introdurlo nel mercato discografico. Negli anni ‘70, si parlava di LP (dal termine Long Playing, ossia lunga durata di ascolto). Per ascoltarlo, era necessario possedere un giradischi, dotato di puntina e un amplificatore.

Less is More, potrebbero essere le parole che hanno cambiato la sua esistenza. Negli anni ‘80, infatti, il passaggio alle musicassette, per poi arrivare dai ‘90 ad oggi agli attuali CD. Si è sicuramente guadagnato in qualità di registrazione e in una maggiore solidità del supporto. Il vinile, infatti, ha lo svantaggio di essere fragile. Una accidentale caduta, può comprometterne l’ascolto.

Eppure, il suo fascino sembra non tramontare e catturare anche le nuove generazioni. Questo interessante aspetto, emerge da statistiche risalenti al 2011, che raccontano di come, ad esempio negli Usa, si è registrato un incremento delle vendite. Anche in Italia, sono diversi gli artisti che decidono ancora oggi, di realizzare in una tiratura limitata, i loro album. Particolare che accresce il valore artistico per la gioia e la passione “feticista” di collezionatori di tutto il mondo.

Oltre alle ristampe e alle edizioni moderne, è possibile ritrovare dei veri e propri cimeli d’epoca, all’interno delle numerose fiere dedicate al vinile. Girando per la rete, mi sono imbattuta in un sito molto interessante e ricco, dal nome emblematico Ernyaldisco.

Mi sento di volervelo segnalare. “Da oltre 5 anni organizziamo fiere ed eventi legati al mondo della musica ‘vintage’ che prendono le mosse dalla nostra grande passione per il vinile”. Sono alcune parole scritte dagli ideatori.

All’interno della sezione Calendario Fiere, troverete date, orari, prezzi di ingresso al pubblico e siti di riferimento relativi alle organizzazioni. Se anche voi siete appassionati o semplicemente curiosi visitatori, scoprirete davvero un mondo.

E iscrivendovi alla newsletter, rimarrete sempre aggiornati su tutte le novità.

La musica è passione e come tale, spesso richiede sacrificio e dedizione. Il vinile è più di un semplice oggetto, destinato a polverose soffitte. È un sacro pezzo di storia, che vive quando lo si appoggia sul piatto del giradischi, dove anche ogni piccolo granello di polvere, rappresenta un frammento di energia cosmica che lo rende unico e prezioso.

Articolo pubblicato sul blog di CodCast Channel nel dicembre 2016 con il titolo: VINILE: ARTE E MERAVIGLIA SENZA TEMPO

MusicArt Blogger, web content editor, comunicazione e promozione.

Rispondi